Print Mail Pdf

SECRETARIA STATUS

Prot N. 004548/G.N.

RESCRIPTUM "EX AUDIENTIA SS.MI"
Provvidenze a favore della famiglia

Il Santo Padre Francesco, nell'Udienza concessa al sottoscritto Segretario di Stato il giorno 30 giugno 2014, ha approvato la modifica degli Artt. 2, 4 e 5 delle Provvidenze a favore della famiglia, promulgato con Rescriptum "Ex Audientia SS. mi", Prot. N. 78.980/G.N., dell'8 aprile 2009.

Il Santo Padre ha disposto che detta modifica, allegata al presente Rescritto, sia promulgata e pubblicata in Acta Apostolicae Sedis, stabilendo che entri in vigore, retroattivamente a decorrere dal 1° gennaio 2014.

Dal Vaticano, 25 luglio 2014

+ Pietro Card. Parolin

Segretario di Stato

 

 

ALLEGATO al Rescriptum "Ex Audientia SS. mi"

N. 004548/G.N. del 25 luglio 2014

 

MODIFICA

Provvidenze a favore della famiglia

(Artt. 2, 4 e 5)

Art. 2

Assegno di natalità per un figlio

1. Per la nascita di un figlio, indipendentemente dal reddito del nucleo familiare, viene corrisposto al dipendente in servizio o titolare di pensione un assegno di importo pari ad € 2.100,00.

2. L'ammontare di cui al comma 1 è rivalutato annualmente, con effetto dal 1° gennaio di ogni anno, in misura pari alla variazione percentuale da applicarsi agli importi mensili dell'assegno per il nucleo familiare ai sensi dell'Art. 15, comma 1, delle relative Norme.

Art. 4

Misura dell'assegno di natalità a coniugi dipendenti vaticani

1. Qualora entrambi i coniugi siano dipendenti vaticani, l'assegno di cui all'Art. 2 e all'Art. 3 viene corrisposto una sola volta per ogni figlio.

Art. 5

Assegno per adozione

1. L'assegno di cui ai precedenti articoli è corrisposto anche in caso di adozione di figli di età inferiore ad anni diciotto.

+ Pietro Card. Parolin

Segretario di Stato