Print Mail Pdf

Comunicazione del Sommo Pontefice ai Responsabili dei Dicasteri ed Enti della Sede Apostolica

 

“Il 15 maggio u.s., il Consiglio per l'Economia ha accettato all'unanimità due Risoluzioni presentate dalla Commissione per le Risorse Umane dello stesso Consiglio: la prima riguarda la corretta applicazione dell'articolo 11 del Regolamento Generale della Curia Romana (RGCR), nonché i passaggi richiesti per disciplinare alcuni tipi di rapporto di lavoro (articolo 10); la seconda tratta del lavoro irregolare. Il 20 agosto successivo, con Rescriptum ex Audientia, le ho approvate.

 

Tali Risoluzioni, ispirate ai principi della Dottrina Sociale della Chiesa, si propongono di eliminare le anomalie esistenti nei rapporti di lavoro, migliorare le tutele e garantire equità e parità di trattamento in relazione alle medesime funzioni.

 

Esse affrontano la delicata tematica del lavoro di quanti sono al servizio del ministero del Sommo Pontefice. È una questione che, come è ben noto, mi sta molto a cuore e pertanto non posso che rallegrarmi per il passo compiuto. Sono in fase di elaborazione le specifiche procedure attraverso le quali le Risoluzioni saranno portate ad esecuzione.

 

Certo che Ella si adopererà per l'applicazione fedele della nuova normativa, La benedico di cuore, insieme a tutta la comunità di lavoro che presiede, e Le chiedo di pregare per me”.